Posts Tagged ‘Non solo politica’

E ora silenzio – il blog si è trasferito all’indirizzo: http://antonioriccipv.com/

febbraio 10, 2009

silence

GRAZIE FABRIZIO

gennaio 11, 2009

Via del Campo
Fabrizio de André

Via del Campo c’è una graziosa
gli occhi grandi color di foglia
tutta notte sta sulla soglia
vende a tutti la stessa rosa.

Via del Campo c’è una bambina
con le labbra color rugiada
gli occhi grigi come la strada
nascon fiori dove cammina.

Via del Campo c’è una puttana
gli occhi grandi color di foglia
se di amarla ti vien la voglia
basta prenderla per la mano

e ti sembra di andar lontano
lei ti guarda con un sorriso
non credevi che il paradiso
fosse solo lì al primo piano.

Via del Campo ci va un illuso
a pregarla di maritare
a vederla salir le scale
fino a quando il balcone ha chiuso.

Ama e ridi se amor risponde
piangi forte se non ti sente
dai diamanti non nasce niente
dal letame nascono i fior
dai diamanti non nasce niente
dal letame nascono i fior.

“La classe” arriva in Italia

ottobre 8, 2008

E’ eternamente sotto i riflettori, il mondo della scuola: tra tagli al numero dei prof, problemi di rapporti tra pubblico e privato, aule sempre più multietniche con conseguenti difficoltà di integrazione, in tutta Europa l’argomento è al centro del dibattito pubblico. Per non parlare dell’Italia, con la bufera attorno alla riforma del ministro Mariastella Gelmini. Ma pochi hanno provato a raccontare – con vivacità, con realismo, senza pregiudizi – cosa accade davvero, tra le pareti di un istituto: a farlo, adesso, ci pensa un film francese – il titolo è La classe, quello originale, più efficace, è Entre le murs – che sta per sbarcare nelle nostre sale.

Diretta da Laurent Cantet, vincitrice della Palma d’oro a Cannes, tratta da un libro semiautobiografico di successo scritto dall’insegnante Francois Bégaudeau (edito da Einaudi), popolarissima e campione d’incassi in patria, la pellicola racconta, con uno stile in presa diretta, un anno scolastico in un liceo parigino (o per essere precisi un college unique, una sorta di ginnasio unificato). E, in particolare, il rapporto che lega il prof di francese Francois (interpretato proprio da Bégaudeau) a una classe di adolescenti, immigrati di seconda generazione, dalle origini più disparate: Marocco, Mali, Costa d’Avorio, Antille, Cina, e altro ancora. E così, tra ironia e drammi, tra risate e momenti di crisi, vediamo i tentativi – spesso inutili – del docente di coinvolgere i ragazzi, di farli appassionare allo studio. Anche se alla fine c’è chi non ce la farà, o anche chi confesserà candidamente “di non aver imparato niente”…

Scheda del film.

Addio

settembre 27, 2008

Addio ad uno degli ultimi miti del cinema americano: Paul Leonard Newman (Shaker Heights, 26 gennaio 1925 – Westport, 27 settembre 2008) è stato un attore, regista, produttore cinematograficopolitico statunitense.

Gomorra

settembre 24, 2008

E’ Gomorra di Matteo Garrone il candidato italiano nella corsa agli Oscar. Il film è basato sul libro-inchiesta di Roberto Saviano.  L’annuncio è stato dato oggi dalla commissione selezionatrice, che ha scelto la pellicola (all’unanimità) in una rosa di cinque candidati: gli altri quattro erano Il Divo di Paolo Sorrentino, Tutta la vita davanti di Paolo Virzì, Cover Boy di Carmine Amoroso e Giorni e nuvole di Silvio Soldini.

Nobody knows you when you’re down and out

giugno 1, 2008

Once I lived the life of a millionaire,
Spending all my money, just didn’t care,
Took all my friends out for a mighty good time,
Buyin bootleg whisky, champagne and wine.
Then I began to fall so low;
Lost all my good friends, had no place to go.
If I get my hands on a dollar again,
I’m gonna hang on to it till that eagle grins,

Nobody knows you when you’re down and out,
In your pocket, not one penny;
And all the friends, you don’t have any.
If you get back on your feet again
That’s when you find you long lost friend
It’s mighty strange, without any doubt
Nobody knows you when you’re down and out.

When you finally get back upon your feet again,
That’s when you meet your long-lost friend
Said it’s mighty strange, without any doubt
Nobody knows you when you’re down and out.
It’s mighty strange, without any doubt,
Nobody knows you when you’re down, you’re down and out.