NON è AMMISSIBILE

Dovrebbe essere già iniziata la riduzione dell’alimentazione e dell’idratazione di Eluana Englaro, la donna in stato vegetativo da 17 anni che è stata ricoverata nella clinica “La Quiete” di Udine. Nel frattempo, però, il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge per interrompere la procedura.
Ci troviamo di fronte ad un gravissimo braccio di ferro fra istituzioni.
Il governo vara un decreto per rendere inapplicabile una sentenza della cassazione nei confronti di un cittadino. Il presidente Napolitano chiede poco prima di non innescare questo grave conflitto tra poteri dello stato e fissare un pericolo precedente e di affrontare il problema in parlamento con un testo sul testamento biologico.
Gianfranco Fini nella sua funzione istituzionale avverte: «Il decreto sarebbe un grave errore».
Il decreto per entrare in vigore deve essere controfirmato da Napolitano e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Il provvedimento vieta la sospensione dell’alimentazione e dell’idratazione fino all’arrivo di una legge sul testamento biologico.
Come può il governo annullare una sentenza della cassazione!!!!!!
Siamo alla decisione per decreto sulla vita e sulla morte senza portare rispetto alla famiglia della vittima.
Serve ancora la cassazione??????
Siamo in un paese fondamentalista????

Annunci

Tag: , ,

2 Risposte to “NON è AMMISSIBILE”

  1. Emanuel Says:

    Il Governo ha fatto una cosa sacrosanta, tutelando la vita di una cittadina italiano. L’oscenità l’ha fatta la Cassazione, condannandola a morte senza basarsi su uno straccio di documento scritto. I fondamentalisti siete voi: piantatela di usare questi toni.
    Saluti
    Emanuel

  2. pdemocratico Says:

    Caro Emanuel le cose non stanno così. Se vivi in uno stato si rispettano le sue regole. La cassazione può anche aver sbagliato, detto queto le sentenze si rispettano altrimenti tutto diventa contestabile e senza regole.
    C’era il tempo per una legge e non si è fatta per usare una tragedia in senso strumentale.
    Saluti
    Antonio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: